Sorrento-Lucchese

Commento dopo Sorrento – Lucchese

Egr.Sig. Macalli, lo sa dove gioca il Sorrento? In un “impianto” dove le panchine sono ricavate in un muro di cemento armato, con detto muro ad un metro dalla riga del fallo laterale, senza Area Tecnica, senza uno spazio per il riscaldamento dei giocatori che subentrano, senza una tribuna, con gli inservienti che vanno a raccogliere il pallone nelle stradine adiacenti il “Campo Sportivo” come in Terza Categoria e senza una parvenza di parcheggio nelle vicinanze del Campo Sportivo!! Fatta questa premessa (e non me ne vogliano gli amici di Sorrento..), passo a commentare la gara odierna. E’ andata in scena, sul “Subbuteo” di Sorrento, la classica gara di fine stagione dove le motivazioni, scarse da antrambe le parti, hanno regalato uno spettacolo da Oratorio dove si è “divertito” soltanto Alex Brunner. L’ex portiere rossonero, legatosi al dito il trattamento ricevuto la scorsa stagione, ha esultato a fine gara come se avesse vinto il Pallone d’Oro! Tra l’altro, i rossoneri hanno pensato bene di non impegnarlo…..perchè rovinare la festa all’ex portiere lucchese??! Si cari amici tifosi…la Lucchese non è stata capace di tirare pericolosamente in porta, nemmeno quando i campani sono rimasti in dieci, se si escludono un paio di passaggi al portiere avversario. Roba da piangere, in barba a comunicati e promesse…..una squadra assolutamente insufficente in tutti i suoi uomini, contro un Sorrento, che non ha giocato certo con la bava alla bocca. Doveva essere la “Braglia Band” a menare le danze, vista la possibilità di agganciare ancora il terzo posto; invece…..una squadra morta nei cenci, lenta, prevedibile, senza quella voglia necessaria per conquistare l’intera posta…e quì nemmeno Braglia è riuscito nell’intento di mettere in campo undici leoni, anzichè undici pecorelle smarrite… Ma il calcio è strano…ed ecco che il Crotone vincendo a Gallipoli (complimenti ai pugliesi per il botto finale…ma c’erano troppi ex rossoneri…), scavalca la Lucchese che sarebbe fuori… Ecco allora il Perugia che, sconfitto in casa dal Potenza, “regala” ai ragazzi di Piero Braglia l’ultimo match point, quello che non ti aspetti! Riusciranno i nostri eroi a battere una Pistoiese capace di perdere 3-1 in casa contro la Juve Stabia? Vedremo…anche se la prestazione di oggi mi lascia poco speransoso. Certe “PROBLEMATICHE” hanno fatto e stanno facendo sconquassi…certi comunicati, hanno avuto un effetto boomerang verso chi li ha fatti… Si è creata una situazione “strana”, dove TUTTI sono con le spalle al muro, Dirigenza e giocatori, ognuno davanti alle proprie responsabilità. E’ il momento della resa dei conti, alla quale partecipiamo, nostro malgrado, anche noi tifosi presenti in gran numero anche oggi. Un consiglio: con certa gente dietro…..anche noi tifosi, SPALLE AL MURO!! Giulio Castagnoli

Sorrento-Luccheseultima modifica: 2008-06-11T21:21:26+02:00da fouzire
Reposta per primo quest’articolo